Disposizioni generali

Per il triennio 2018-2020 la fondazione Arezzo In Tour ha adottato il piano di prevenzione della corruzione e della trasparenza del Comune di Arezzo (socio di maggioranza).

Piano Triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza 2021

 

La Fondazione al fine di sottoscrivere idoneo protocollo di legalità ispirato ai principi del modello 231 ha approvato la relazione sulla sua personalità giuridica al fine dell’applicazione ex lege della normativa anticorruzione e trasparenza .

PROFILO GIURIDICO SOGGETTIVO FONDAZIONE AREZZO INTOUR

 

atti su verifica trasparenza

GRIGLIA DI RILEVAZIONE AL 31 05 2022

Attestazione Legale Rappresentante su Trasparenza 2021

Personale

Incarichi amministrativi di vertice
La Fondazione Arezzo Intour non ha erogato tali incarichi.

Dirigenti
La Fondazione Arezzo Intour non ha dirigenti nel suo organico.

Dotazione organica
Assunzioni a tempo derminato 2020
Assunzioni a tempo derminato 2019
Assunzioni a tempo inderminato 2020
Assunzioni a tempo inderminato 2019

Regolamento organizzativo

Avvisi e selezioni

Anno 2022

Anno 2021

esito selezione 2021

Anno 2020

Anno 2019

Anno 2018

Performance

Fondazione Arezzo Intour non ha competenze e non assolve a funzioni in merito a quanto in oggetto.
Ne consegue che non vi sono dati e informazioni da pubblicarsi a norma del decreto legislativo n.33 del 2013.

Enti controllati

La Fondazione Arezzo Intour non ha enti pubblici vigilati, società partecipate, nè enti di diritto privato controllati.

Attività e procedimenti

Fondazione Arezzo Intour non ha competenze e non assolve a funzioni in merito a quanto in oggetto.
Ne consegue che non vi sono dati e informazioni da pubblicarsi a norma del decreto legislativo n.33 del 2013.

Controlli sulle imprese

Fondazione Arezzo Intour effettua i controlli sui contratti di forniture servizi e lavori previsti dal D.Lgs. n. 50/2016.

Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici

criteri e modalità di selezione

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE: SISTEMA DI ACCESSO DIRETTO

 

RIMBORSO DIRETTO AD ANTIQUARI O COMEMRCIANTI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA FIERA ANTIQUARIA DI AREZZO DELLE SPESE DI OSPITALITA’ PRESSO SISTEMA RICETTIVO ED EXTRARICETTIVO ARETINO

Il programma prevede un contributo teso a ristorare le spese sopra richiamate.

Regolamento prodotto turistico Rip-ar-titurismo
Lo scopo della presente operazione è quello di sostenere e rilanciare i flussi turistici
verso il Comune di Arezzo in questa fase di post emergenza Covid-19. L’attuazione
di una campagna a sostegno delle strutture ricettive, degli operatori del settore e della
domanda turistica avverrà grazie all’erogazione di sostegni mirati per ogni attività.
La realizzazione del prodotto turistico intende raggiungere i seguenti obiettivi:

  1. promuovere a livello nazionale ed internazionale la città di Arezzo e la Fiera
    Antiquaria, elaborando un prodotto turistico sulle base di ricerche di mercato,
    attualmente in stato emergenziale causato dall’emergenza sanitaria;
  2. coinvolgere i soggetti attivi nel settore nella realizzazione e gestione del
    prodotto turistico teso ad incrementare la presenza turistica nella destinazione
    Arezzo ed i servizi offerti agli espositori;
  3. attivare azioni di monitoraggio di rendimento della campagna;

AZIONE RIMBORSO NOTTE ESPOSITORI
Beneficiari
Sono beneficiari di questa azione tutti gli espositori e gli spuntisti della Fiera Antiquaria di Arezzo, i quali avranno la possibilità di vedersi rimborsato fino ad un
massimo di € 100 per l’intero soggiorno durante il weekend della Fiera. Basterà compilare con i propri dati un apposito form raggiungibile all’indirizzo
https://www.arezzointour.it/rimborsi-fiera/, allegando la fattura a loro intestata. Il rimborso avverrà mediante bonifico da parte della Fondazione Arezzo Intour.
Periodo di validità: luglio – dicembre 2021 o comunque fino ad esaurimento fondi Requisiti di partecipazione all’azione:

  1. Essere espositori della Fiera Antiquaria o spuntisti;
  2. soggiornare in una struttura ricettiva all’interno del Comune di Arezzo;
  3. richiedere regolare fattura o ricevuta alla struttura ricettiva, intestata al proprietario del numero di concessione (per gli espositori) o del numero di
    posto (per gli spuntisti);
  4. il soggiorno deve avvenire nelle notti di venerdì, sabato e/o domenica della Fiera Antiquaria.

il progetto su cui si basa l’azione della agevolazione lo potete consultare al seguente link:

progetto rimborso espositori fiera

Altri progetti a cui sono stati assegnati nel 2022 agevolazioni economiche sono:

A.S.D. GLI ARDITI DEL CICLISMO € 7000,00

PROGETTO DE L’ARDITA 2022

A.S.D. CAVALLINO € 7000,00

PROGETTO RAMPICHIANA

 

FAWI FONDAZIONE AREZZO WAVE ITALIA € 5.000,00

PROGETTO FAWI LOS ANGELES

 

ASSOCIAZIONE SBANDIERATORI DI AREZZO € 5000,00

PROGETTO AMBASCIATORI PER AREZZO

 

ASSOCIAZIONE ROSSI 4*4 ASD  € 2440,0

PROGETTO ROSSI 4*4 ASD

 

ASD BASKET AREZZO € 1640,00

PROGETTO TROFEO GUIDELLI

 

FONDAZIONE THEVENIN ONLUS € 1000,00

RADUNO DANDY

 

ASSOCIAZIONE MUSIC € 10.370,00

PROGETTO MENGO 2022

DELIBERA APPROVAZIONE

 

GC OLMOPONTE € 1.220,00

CONCESSIONE OLMOPONTE

 

ART IN TUSCANY RESIDENCE € 3.000,00

BORSE DI STUDIO ART IN TUSCANY

 

 

Beni immobili e gestione patrimonio

La Fondazione Arezzo Intour non ha alcun immobile di proprietà.

Controlli e rilievi sull’amministrazione

Organismi indipendenti di valutazione, nuclei di valutazione o altri organismi con funzioni analoghe

 

verbale insediamento revisore

verifica di cassa economale al 5 novembre 2021

verbale periodico controllo di revisione al 9 agosto 2021

Servizi erogati

La Carta dei Servizi è il documento con il quale ogni Ente erogatore di servizi assume una serie di impegni nei confronti della propria utenza riguardo i propri servizi, le modalità di erogazione di questi servizi, gli standard di qualità e informa l’utente sulle modalità di tutela previste.

Carta dei servizi

Class Action

Fondazione Arezzo Intour non ha competenze e non assolve a funzioni in merito a quanto in oggetto. In particolare la medesima non è “concessionario di servizio pubblico” . In ogni caso ad oggi la Fondazione non ha registrato alcun ricorso sulle sue funzioni amministrative e civilistiche.  Ne consegue che non vi sono dati e informazioni da pubblicarsi a norma del decreto legislativo n.33 del 2013.

Costi Contabilizzati servizi erogati all’utenza

Tabella costi contabilizzati servizi erogati

 

Liste di attesa

Fondazione Arezzo Intour non ha competenze e non assolve a funzioni in merito a quanto in oggetto. In particolare la medesima non è “concessionario di servizio pubblico” . In ogni caso ad oggi la Fondazione non ha registrato alcun ricorso sulle sue funzioni amministrative e civilistiche.  Ne consegue che non vi sono dati e informazioni da pubblicarsi a norma del decreto legislativo n.33 del 2013.

Servizi in rete

La Fondazione Arezzo Intour monitora la qualità dei suoi servizi in via principale tramite schede business di Google liberamente accessibili da tutti gli utenti, con immediata pubblicazione delle recensioni.

Tabella indagini di soddisfazione

Pagamenti dell’amministrazione

Indicatore di tempestività dei pagamenti
Fondazione Arezzo Intour dal momento della ricezione della fattura o documento equivalente al pagamento impiega 45 gg.

IBAN e pagamenti informatici
Fondazione Arezzo Intour ha i seguenti Iban: .
Fondazione Arezzo Intour effettua pagamenti e riscuote denaro prioritariamente con strumenti tracciati: bonifici, assegni, carte di credito, bancomat.

Fatturazione elettronica
Per la fatturazione elettronica il Codice Univoco di Fondazione Arezzo Intour è:

Opere pubbliche

Fondazione Arezzo Intour non ha competenze e non assolve a funzioni in merito a quanto in oggetto.
Ne consegue che non vi sono dati e informazioni da pubblicarsi a norma del decreto legislativo n.33 del 2013.

Pianificazione e governo del territorio

Fondazione Arezzo Intour non ha competenze e non assolve a funzioni in merito a quanto in oggetto.
Ne consegue che non vi sono dati e informazioni da pubblicarsi a norma del decreto legislativo n.33 del 2013.

Informazioni ambientali

Fondazione Arezzo Intour non ha competenze e non assolve a funzioni in merito a quanto in oggetto.
Ne consegue che non vi sono dati e informazioni da pubblicarsi a norma del decreto legislativo n.33 del 2013.

Interventi straordinari e di emergenza

Fondazione Arezzo Intour non ha competenze e non assolve a funzioni in merito a quanto in oggetto.
Ne consegue che non vi sono dati e informazioni da pubblicarsi a norma del decreto legislativo n.33 del 2013.

Accesso civico

Ad oggi, data la carenza di almeno uno degli indicatori delineati nella Delibera Anac n. 8/2015 e n. 1134/2017, e riportati all’art. 2-bis del D.Lgs 33/2013, quale la Designazione della totalità dei titolari o dei componenti dell’organo d’amministrazione o di indirizzo da parte di pubbliche amministrazioni (art. 6 Statuto), la Fondazione Arezzo Intour non risulta essere assoggettata alla normativa in materia di “Anticorruzione” e “Trasparenza”. Ciononostante, la Fondazione intende applicare le misure di trasparenza nello svolgimento delle sue attività istituzionali, ed in particolare nelle attività di pubblico interesse, cioè tutte quelle indirizzate al pubblico e mirate a soddisfare le esigenze della collettività, oltreché adottare il Modello Organizzativo ai sensi del D.lgs 231/2001, come deliberato dal Consiglio di Amministrazione del 06.02.2020, attraverso l’adozione del Regolamento di Organizzazione e funzionamento della Fondazione Arezzo Intour.

Il regolamento citato prevede infatti che al Direttore della Fondazione spetti di “provvedere ad adempimenti amministrativi anche in tema di open data, compliance e trasparenza” ;

Le richieste su atti e/o decisioni e/o impegni economici e contabili raffigurabili nella nozione di “accesso civico” possono essere inviate via pec a

arezzointour@pec.it

 

Le richieste saranno gestite con termine di 30 gg tramite gli uffici amministrativi della Fondazione:

direttore Dott. Rodolfo Ademollo – preposto agli adempimenti in materia di compliance, data base e trasparenza;

impiegato Dott. Franco Chiasserini – istruttore e collaboratore della Direzione;

telefono: 0575 1696300

mail: amministrazione@arezzointour.it