fbpx

Arezzo: cosa fare nel weekend del 6 e 7 aprile

APPUNTAMENTI / A Arezzo torna la Fiera Antiquaria

Il 6 e 7 aprile ad Arezzo si rinnova l’appuntamento con la Fiera Antiquaria che da ormai 50 anni porta il nome della città toscana nel mondo. Quasi 300 banchi animeranno il centro storico presentando oggetti d’arte, mobili, gioielli, libri e stampe antiche, strumenti scientifici e musicali e ogni tipo di collezionismo compreso modernariato, vintage e artigianato di qualità.
Info: www.arezzointour.it ; www.fieraantiquaria.it

 

FIERA ANTIQUARIA – COLLATERALI / Le dimostrazioni dei maestri lavoratori del ferro battuto di Stia
Proseguono gli eventi collaterali che la Fondazione Arezzo Intour ogni volta propone per rendere più unico l’appuntamento con la Fiera Antiquaria. In occasione della prossima edizione del 6 e 7 aprile, presso il chiostro della Biblioteca di Arezzo sarà ospitata una rappresentanza dei maestri lavoratori di ferro battuto di Stia. Due artigiani si esibiranno dal vivo offrendo ai visitatori dimostrazioni estemporanee, capaci di raccontare come la magia dell’incontro tra due elementi primordiali quali il ferro e il fuoco, abbia da sempre stimolato la fantasia e l’immaginazione dell’uomo che fin dalla preistoria utilizza questo metodo per produrre manufatti e oggetti d’arte. Si tratta di un’anticipazione singolare ed esclusiva dell’importantissima Biennale d’Arte Fabbrile di Stia che, giunta alla sua XXIII edizione, verrà effettuata dai prossimi 29 agosto al 1 settembre 2019.
Info: www.arezzointour.it ; www.fieraantiquaria.it

 

FIERA ANTIQUARIA – COLLATERALI / Le foto inedite scattate da Mario Norberto Leone
Nella due giorni della Fiera Antiquaria, la sede storica della Signa Arretii (in via Bicchieraia 30), aprirà le sue porte organizzando una mostra di foto inedite scattate da Mario Norberto Leone, apprezzatissimo artista e fotografo, che raccontano la Giostra del Saracino nel periodo che va dalla fine degli anni ’60 inizio fino a tutti gli anni ’70.
L’esposizione presenterà circa 40 riproduzioni messi a nostra disposizione dell’Associazione Signa Arretii dalla stessa famiglia Leone.
Ingresso è libero. Info: www.arezzointour.it ; www.fieraantiquaria.it

VISITE GUIDATE / Scopri Arezzo
Sabato 6 aprile il Centro Guide di Arezzo propone “Scopri Arezzo”, un tour che permette di ammirare il centro storico e la facciata della bellissima pieve romanica di Santa Maria da una terrazza panoramica e che poi accompagna i visitatori all’interno della Pieve, Piazza Grande, la meravigliosa Cattedrale di San Donato. La visita, che è condotta da una guida professionale, parte alle ore 10.30 dalla “Casa Museo Ivan Bruschi” in Corso Italia 14.
Il costo di partecipazione è di 15 euro a persona (gratuito per bambini fino a 12 anni).
Info e prenotazioni 334 3340608

 

APPUNTAMENTI / Incontri, musica e laboratori
In occasione dell’edizione di aprile della Fiera Antiquaria, in concomitanza con OroArezzo, la Fondazione Ivan Bruschi propone un ricco cartellone di iniziative.

Venerdì 5 aprile alle ore 21.15, ad Arezzo il concerto di una delle nuove star del violoncellismo mondiale: il giovane trevigiano Luca Giovannini che, a soli 18 anni nel settembre 2018, ha vinto il Concorso Internazionale “Johannes Brahms” di Portschach (Austria). Nel concerto di venerdì sera Giovannini suonerà in duo con il Maestro Davide Furlanetto in un repertorio con musiche di Brahms, Schumann e Paganini.

Sabato 6 aprile alle ore 15.30, grazie alla presenza alla Casa Museo Bruschi dell’aretino Filippo Lotti, Managing Director di Sotheby’s Italia, prende il via l’interessante ciclo di incontri ad ingresso gratuito “I Love Antiques”, sui temi del collezionismo, dell’arte antica e dell’antiquariato, che si svolgerà ogni primo sabato del mese in concomitanza con la Fiera.

Domenica 7 aprile alle ore 16.00 a Casa Bruschi un pomeriggio dedicato ai più piccoli, con un tema del tutto originale: un viaggio nel mondo dell’oreficeria che, attraverso i reperti della collezione Bruschi, parte dalle antiche civiltà del territorio etrusco, per concludersi con un divertente laboratorio creativo.
Info: www.fondazionebruschi.it

APPUNTAMENTI / Al MUMEC l’apertura delle Celebrazioni Leonardiane in territorio aretino
Sabato 6 aprile alle ore 17.00 al MUMEC Museo dei Mezzi di Comunicazione, presso l’Auditorium Aldo Ducci, si terrà la cerimonia di apertura delle celebrazioni leonardiane in territorio aretino con l’inaugurazione dell’esposizione, collaterale alla Fiera Antiquaria, “Leonardo da Vinci in De Divina Proportione”. La mostra che analizza l’importante collaborazione fra Leonardo da Vinci e Luca Pacioli, è incentrata sul connubio fra geometria, matematica ed arte e propone gigantografie di copie anastatiche a colori delle tavole realizzate da Leonardo stesso per il De Divina Proportione affiancate da una serie di riproduzioni 3D realizzate in legno massiccio di ciliegio dal Professore di Matematica, Bruno Bruni di Arezzo.  La mostra sarà visitabile nei giorni di apertura museale (martedì, giovedì, sabato ed ogni prima domenica del mese – dalle 9,30 alle 17,30) fino al 3 novembre 2019.

Info: https://www.facebook.com/mumecarezzo/

FUORI AREZZO / A Montevarchi la mostra “Botticelli, Della Robbia, Cigoli”
Botticelli, Della Robbia, Cigoli: Montevarchi riscopre il suo patrimonio artistico. Fino al 28 aprile, il Palazzo del Podestà ospita la mostra che, per la prima volta, presenta tutte insieme alcune importanti opere d’arte, realizzate dal ‘400 e al ‘700, per gli enti religiosi della città. Una galleria di capolavori fra cui la pregevole l’Incoronazione della Vergine e Santi di Sandro Botticelli a Il miracolo della mula di Giovanni Martinelli e La Resurrezione di Cristo del Cigoli fino a Il Beato Felice da Cantalice di Jacopo Vignali.
Informazioni: https://bit.ly/2Tz4dv1

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *