Arezzo: cosa fare nel weekend del 4 e 5 maggio » Fondazione Arezzo Intour - DMO Arezzo ( Tuscany )

Arezzo: cosa fare nel weekend del 4 e 5 maggio

APPUNTAMENTI / A Arezzo torna la Fiera Antiquaria

Il 4 e 5 maggio ad Arezzo si rinnova l’appuntamento con la Fiera Antiquaria, un appuntamento che da ormai 50 anni porta il nome della città toscana nel mondo. Quasi 300 banchi animeranno il centro storico presentando oggetti d’arte, mobili, gioielli, libri e stampe antiche, strumenti scientifici e musicali e ogni tipo di collezionismo compreso modernariato, vintage e artigianato di qualità.

Info: www.arezzointour.it ; www.fieraantiquaria.it

 

FIERA ANTIQUARIA – COLLATERALI / Dandydays – Maestri d’eleganza per le vie del centro

La Fiera Antiquaria di maggio si arricchisce di collaterale all’insegna dell’originalità. La città ospita infatti la terza edizione di “Dandydays – Maestri d’eleganza per le vie del centro”.

La manifestazione, ideata da Alessio Ginestrini e Stefania Severi, porterà ad Arezzo circa 500 persone – tra protagonisti e staff – che daranno vita ad un ricco programma di appuntamenti culturali all’insegna della beneficenza.
Tra i momenti da non perdere sabato 4 maggio il “Dandy Riders Day”, una parata di moto d’epoca che toccherà le parti più suggestive del centro città.  In Piazza Grande torna “The street barber” mentre, alle 15.30, sulla terrazza di Fraternita, prenderà il via un talk show condotto dal giornalista ed esperto di costume Francesco Maria Rossi, dal titolo Neo-dandy e Mondo Liquido. Raccontarsi fra eleganza e lifestyle, bellezza e anticonformismo.
A seguire alle 19.30 nel chiostro del Comune sarà servito un aperitivo aperto a tutti, a cui si potrà prendere parte con un dress code in tema (offerta minima 10 euro, che verranno devoluti alla Fondazione Thevenin).
Domenica 5 maggio, romberanno i motori per la “Dandy Ride”, signori in doppio petto in sella alle loro moto Triumph, classiche, classic special e d’epoca. Il motoraduno – curato dai corkriders toscani Carlo Chiancone Carling, Enrico Galantini, Gabriele Failli – è previsto nella tarda mattinata con un percorso suggestivo tra le vie del centro storico.

Info: https://www.facebook.com/DANDYdays2019/

 

FIERA ANTIQUARIA – COLLATERALI / Arezzo Selezione Vintage

Con la Fiera Antiquaria si rinnova l’appuntamento con Arezzo Selezione Vintage che dal 3 al 5 maggio torna nelle sale dello storico Palazzo di Fraternita e nel Chiostro della Biblioteca Comunale. Circa 20 selezionati espositori di abbigliamento ed accessori d’epoca, provenienti da tutta Italia proporranno i loro tesori da collezionare o ai quali dare una seconda vita.
Apertura dalle ore 9 alle 20. Ingresso libero

 

APPUNTAMENTI / Musica e arte con la Fondazione Ivan Bruschi

Nel weekend della Fiera Antiquaria la Fondazione Ivan Bruschi propone due eventi speciali, dedicati agli appassionati della musica e dell’arte.
Venerdì 3 maggio alle ore 21.15, nella Casa Museo di Ivan Bruschi saranno ospiti gli artisti aretini che portano il nome di Arezzo nel mondo: Lorenzo Iosco, clarinetto della Hong Kong Philarmonic Orchestra, Nicola Patrussi, primo oboe dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo, Roberto Pasquini, docente al Conservatorio “Gioacchino Rossini” di Pesaro e l’Etruria String Quartet. L’Ensemble suonerà l’integrale dei quartetti e quintetti per fiati e archi di Mozart.
Sabato 4 maggio alle ore 15.30 nella Casa Museo di Ivan Bruschi si terrà il secondo appuntamento del ciclo di incontri ad ingresso gratuito “I Love Antiques”, legato ai temi del collezionismo, dell’arte antica e dell’antiquariato, che si svolge ogni primo sabato del mese in concomitanza con la Fiera.
Alessandra Baroni Vannucci, curatore della Collezione Bartolini per la Fraternita dei Laici di Arezzo, presenterà la conferenza “Disegni e stampe antiche”: i disegni di Leonardo da Vinci, le tecniche grafiche dei maestri antichi e l’interesse collezionistico per le opere su carta di epoca rinascimentale saranno l’argomento dell’incontro dedicato al grande artista vinciano nell’anno delle sue celebrazioni.

Info: Fondazione Ivan Bruschi, Corso Italia 14 – Arezzo, tel. 0575/354126, casamuseobruschi@gmail.com ; www.fondazionebruschi.it

 

VISITE GUIDATE / Scopri Arezzo

Sabato 4 maggio il Centro Guide di Arezzo propone “Scopri Arezzo”, un tour che permette di ammirare il centro storico e la facciata della bellissima pieve romanica di Santa Maria da una terrazza panoramica e che poi accompagna i visitatori all’interno della Pieve, Piazza Grande, la Cattedrale di San Donato. La visita che è condotta da una guida professionale, parte alle ore 10.30 dalla “Casa Museo Ivan Bruschi” in Corso Italia 14.
Il costo di partecipazione è di 15 euro a persona (gratuito per bambini fino a 12 anni).
Domenica 5 maggio invece le guide propongono l’itinerario “Alla scoperta della Fortezza” per visitare uno dei luoghi più suggestivi della città. Ritrovo all’ingresso della Fortezza alle ore 10.30.
Info e prenotazioni info@centroguidearezzo.it tel: 334 3340608

INCONTRI / Eticamente

Venerdì 3 maggio nuovo appuntamento con Eticamente, il ciclo di incontri dedicato all’etica che tocca temi differenti nella volontà di offrire spunti di approfondimento, grazie all’intervento di alcuni dei protagonisti della scena culturale italiana che si mettono in dialogo con il pubblico, favorendo il confronto e invitando a una reale partecipazione.

“ETICA E AMBIENTE” è il tema dell’appuntamento che vede protagonisti Vittorio Cogliati Dezza (docente, scrittore, già presidente di Legambiente) e Francesco Petrelli (responsabile relazioni istituzionali di Oxfam Italia). Il calendario completo su https://www.fondazioneguidodarezzo.com/eventi/eticamente

Informazioni: 0575 356203

Pagina Facebook: Arezzo Cultura; Instagram: Arezzo_Cultura

 

ARTE / IN ITINERE

Una mostra che riunisce alcuni dei più interessanti artisti contemporanei italiani sull’idea del viaggio: fino al 20 maggio Arezzo ospita “IN ITINERE”, minicollettiva curata da Liletta Fornasari e realizzata in collaborazione con la Fondazione Guido d’Arezzo nella Galleria Comunale di Arte Contemporanea (piazza San Francesco, 4). Le opere esposte sono di Riccardo Gusmaroli, Barbara Nejrotti, Alfredo Rapetti Mogol, con la partecipazione straordinaria di Ezio Gribaudo. Ad accompagnare l’esposizione il catalogo curato da Liletta Fornasari e Paola Gribaudo edito da “Gli Ori”.

Orari di apertura: La mostra è aperta il martedì e il mercoledì dalle 15 alle 18, il giovedì, il venerdì e la domenica dalle 10 alle 18 e il sabato dalle 10 alle 20. Chiusa il lunedì.
Ingresso gratuito.  Informazioni: 0575 356203

Pagina Facebook: Arezzo Cultura; Instagram: Arezzo_Cultura

MUSEI / Aperture e laboratori

Domenica 5 maggio, in una delle giornate di apertura gratuita del Museo Archeologico Nazionale di Arezzo, il Polo Museale della Toscana, la Sezione Didattica della Fraternita dei Laici, la Banda dei Piccoli Chef e la Coldiretti di Arezzo propongono alle ore 16.00 un laboratorio didattico fra cucina, storia e mito dal titolo “Piccoli chef…nell’Antica Grecia!”
Nella prima parte del percorso, guidati dagli archeologi della Sezione Didattica e con la collaborazione di un esperto rievocatore, i bambini potranno avvicinarsi alla conoscenza delle usanze del mondo greco antico e rivivere alcuni momenti della vita quotidiana.
Vestiti poi di tutto punto con grembiule e cappellino giallo, potranno manipolare alimenti “storici”, come il formaggio, il miele, la frutta e la verdura di stagione, che ancora oggi vengono prodotti nel nostro territorio, apprendendo attraverso il gioco i principi di una sana alimentazione.

Info: per l’attività, a numero chiuso e della durata di due ore circa, è richiesto un contributo di 5 euro a bambino. Prenotazioni presso il Museo Archeologico Nazionale (tel. 0575-20882; e-mail: pm-tos.archeoar@beniculturali.it). Orario di apertura domenica 5 maggio : 8.30-19.30 (ultimo ingresso ore 19.00)

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *