fbpx

Arezzo: cosa fare nel weekend del 28 e 29 settembre

  APPUNTAMENTI / Con FotoAntiquaria un weekend all’insegna della fotografia

Tre giorni dedicati all’arte fotografica: dal 27 al 29 settembre, Arezzo si trasforma in un vero paradiso per fotografi e appassionati.

Domenica 29 settembre torna l’appuntamento con FotoAntiquaria, la storica mostra-mercato di fotocamere, cineprese e attrezzature fotografiche antiche che, ormai da 34 anni, è un appuntamento imperdibile per curiosi e collezionisti. Dalle ore 9 alle ore 18, le Logge del Vasari accoglieranno oltre 40 espositori provenienti da ogni parte d’Italia che daranno vita a una singolare mostra mercato.

Ma c’è di più: aspettando FotoAntiquaria gli appassionati potranno prendere parte ad alcuni appuntamenti collaterali.

Il primo, in programma venerdì 27 settembre è un workshop con Nicola Carmignani, esperto di social media strategy, dedicato a tutti coloro che amano Instagram e desiderano poterlo usare in maniera mirata per la promozione di attività specifiche.

Sabato 28 settembre invece si svolgerà l’Arezzo Photo Contest. Armati di macchina fotografica o di smartphone, professionisti e semplici appassionati potranno sfidarsi a colpi di click raccontando attraverso scatti fotografici la bellezza di Arezzo. La giornata avrà inizio con l’assegnazione di 4 differenti temi “a sorpresa” da trattare e interpretare attraverso le immagini.

E ancora sabato 28 e domenica 29 settembre accoglie Phototrace 2019, evento dedicato alla fotografia analogica: due giornate all’insegna di laboratori aperti, seminari dimostrativi, conferenze, mostre, per offrire la possibilità di conoscere e di conoscersi attraverso la fotografia. Tema di questa edizione è il “ritratto”, che verrà declinato in modi diversi.

Informazioni: www.fotoantiquaria.com

 

MOSTRE/ Mimmo Paladino. La Regola di Piero

Uno dei più importanti artisti contemporanei incontra uno dei suoi maestri: è questo il senso de “La regola di Piero” la grande mostra personale che, ad Arezzo fino al 31 gennaio 2020, presenta l’omaggio di Mimmo Paladino a Piero della Francesca. L’esposizione voluta dalla Fondazione Guido d’Arezzo e dal Comune di Arezzo e curata da Luigi Maria Di Corato, approfondisce il rapporto tra Paladino e Piero, una delle figure del passato che più hanno contato nella sua formazione e con la quale ha intrattenuto un dialogo costante in tutta la sua ricerca artistica. Oltre 50 opere danno vita a un percorso che tocca sei diverse sedi espositive e che porta alla scoperta di altrettanti luoghi simbolo del centro storico della città toscana.

Informazioni: 0575 356203; www.fondazioneguidodarezzo.com;

www.laregoladipiero.wordpress.com; FB: Arezzo Cultura, FB: Arezzo Mostre

 

VISITE GUIDATE / Alla scoperta dell’Anfiteatro

Domenica 15 settembre alle ore 15.30 e alle ore 17.00 visite guidate all’area archeologica e agli ambienti dell’anfiteatro conservati all’interno del museo e nei suoi sotterranei.

Il personale del museo accompagnerà i visitatori in un viaggio a ritroso nel tempo, alla scoperta degli spazi più segreti dell’Anfiteatro in ambienti normalmente non accessibili al pubblico.

Informazioni e prenotazioni: 0575 21421 e pm-tos.archeoar@beniculturali.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *