Arezzo: cosa fare nel weekend del 25 e 26 gennaio » Fondazione Arezzo Intour - DMO Arezzo ( Tuscany )

Arezzo: cosa fare nel weekend del 25 e 26 gennaio

MOSTRE/ Mimmo Paladino. La Regola di Piero

Prorogata fino al 31 marzo “La regola di Piero” la mostra personale che ad Arezzo presenta l’omaggio di Mimmo Paladino a Piero della Francesca. L’esposizione voluta dalla Fondazione Guido d’Arezzo e dal Comune di Arezzo e curata da Luigi Maria Di Corato, approfondisce il rapporto tra Paladino e Piero della Francesca, una delle figure del passato che più hanno contato nella sua formazione e con la quale ha intrattenuto un dialogo costante in tutta la sua ricerca artistica. Oltre 50 opere danno vita a un percorso che tocca diverse sedi espositive e che porta alla scoperta di altrettanti luoghi simbolo del centro storico della città toscana.

Informazioni: 0575 356203; www.fondazioneguidodarezzo.com;

www.laregoladipiero.wordpress.com; FB: Arezzo Cultura, FB: Arezzo Mostre

INCONTRI / Percorrendo l’antichità
Sabato 25 gennaio alle ore 16, prosegue la rassegna “Percorrendo l’Antichità” con l’incontro “Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna. Le ragioni di una mostra”. Giuseppe Sassatelli, presidente dell’Istituto Nazionale di Studi Etruschi e Italici, illustrerà la mostra in corso al Museo Civico Archeologico di Bologna. Nata da un progetto dedicato alla civiltà etrusca l’esposizione riunisce circa 1400 oggetti provenienti da 60 musei ed enti italiani e internazionali in dialogo con la ricchissima collezione etrusca del museo bolognese. La conferenza offrirà l’opportunità di conoscere il percorso espositivo e mostrerà come non esistesse una sola Etruria, ma molteplici territori che dettero esiti di insediamento, urbanizzazione, gestione e modelli economici differenti nello spazio e nel tempo, tutti sotto l’egida di una sola cultura, quella etrusca.
Informazioni: 0575 20882 – 0575 22259 pm-tos.archeoar@beniculturali.it

TEATRO / Ad Arezzo in scena il Faust mito senza tempo di Johann Wolfgang Goethe
Sabato 25 e domenica 26 gennaio il Teatro Metastasio/Compagnia Lombardi-Tiezzi presenta SCENE DA FAUST nella versione italiana firmata da Fabrizio Sinisi, per la regia e drammaturgia di Federico Tiezzi. Il cast che vede protagonisti Dario Battaglia, Alessandro Burzotta, Nicasio Catanese, Valentina Elia, Fonte Fantasia, Marco Foschi, Francesca Gabucci, Ivan Graziano, Leda Kreider, Sandro Lombardi e Luca Tanganelli, porta in scena il mito di Faust, sapiente studioso di teologia, filosofia e scienze naturali che, per ottenere sapere, potere e giovinezza, vende la propria anima a Mefistofele mediante un contratto firmato col sangue. Un personaggio che grazie a Goethe è divenuto parte dell’immaginario collettivo della cultura occidentale, oltre che simbolo della crisi della coscienza e dell’anima dell’uomo contemporaneo.

Informazioni www.fondazioneguidodarezzo.com Facebook: Arezzo Cultura

 

APPUNTAMENTI / Tornano le attività didattiche con la Fondazione Ivan Bruschi

Sabato 25 gennaio alle ore 16 la Fondazione Ivan Bruschi propone “Giochiamo con gli animali”, visita e laboratorio didattico fra arte e creatività dedicato ai bambini tra 6 e 11 anni. Partendo dalla visita alla collezione Bruschi, impostata come un divertente viaggio tra opere e reperti provenienti da tutto il mondo, i giovani visitatori potranno incontrare anche strani ed insoliti animali che “abitano” nello storico palazzo e scopriranno nel corso del laboratorio come poterli ricreare. I bambini potranno così realizzare degli originali giocattoli sviluppando le capacità di creazione artistica.

Informazioni: http://www.fondazioneivanbruschi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *