Arezzo: cosa fare nel weekend del 22 e 23 febbraio » Fondazione Arezzo Intour - DMO Arezzo ( Tuscany )

Arezzo: cosa fare nel weekend del 22 e 23 febbraio

MOSTRE/ Mimmo Paladino. La Regola di PieroProrogata fino al 31 marzo “La regola di Piero” la grande mostra personale che ad Arezzo presenta l’omaggio di Mimmo Paladino a Piero della Francesca. L’esposizione voluta dalla Fondazione Guido d’Arezzo e dal Comune di Arezzo e curata da Luigi Maria Di Corato, approfondisce il rapporto tra Paladino e Piero della Francesca, una delle figure del passato che più hanno contato nella sua formazione e con la quale ha intrattenuto un dialogo costante in tutta la sua ricerca artistica. Oltre 50 opere danno vita a un percorso che tocca diverse sedi espositive e che porta alla scoperta di altrettanti luoghi simbolo del centro storico della città toscana.

Informazioni: 0575 356203; www.fondazioneguidodarezzo.com; www.laregoladipiero.wordpress.com; FB: Arezzo Cultura, FB: Arezzo Mostre

 

MUSICA/ Emanuil Ivanov apre la Stagione Concertistica Internazionale 

Venerdì 21 febbraio prende il via la Stagione Concertistica Internazionale della Fondazione Bruschi, amministrata da UBI Banca, che giunge quest’anno alla XV edizione. Ad inaugurare l’intenso programma sarà il ventenne pianista bulgaro Emanuil Ivanov, nuovo divo della tastiera, che proporrà musiche di L. Van Beethoven “Sechs Variationen Op. 34”, M. Ravel “Miroirs” e M. Mussorgky “Quadri di una esposizione”. Vincitore di numerosi premi internazionali, tra cui il prestigioso Concorso Busoni, Ivanov attualmente si sta perfezionando presso il Birmingham Royal Conservatory sotto la guida di Pascal Nemirovski e Anthony Hewitt. Inizio concerto ore 21.15. Costo biglietto: 10 euro.

Prevendita e informazioni: Fondazione Ivan Bruschi, Corso Italia 14 – Arezzo (tel. 0575/354126); www.fondazioneivanbruschi.

 

PER I BAMBINI / A Casa Bruschi arriva “Re Carnevale” 

“Re Carnevale alla sua reggia tutte le maschere vuole invitare”: sabato 22 febbraio (dalle ore 16.00 ) la Fondazione Ivan Bruschi, propone ai bambini tra 6 e 11 anni la speciale visita guidata e creativa in tema carnevalizio, in collaborazione con Laura Ghezzi, restauratrice e maestra d’arte. Ispirati dalle opere e dagli oggetti più curiosi della collezione Bruschi, tra cui antiche maschere africane ed asiatiche in legno e in cartapesta, i giovani partecipanti potranno creare fantasiose e stravaganti maschere da indossare alle sfilate e alle feste. Alla fine del laboratorio, a cui si può partecipare vestiti in costume da Carnevale, tutti i bambini potranno gustare una merenda indossando le loro nuove creazioni. Il costo dell’intero pomeriggio è di 8 euro a bambino. 

Informazioni: Fondazione Ivan Bruschi, Corso Italia 14 – Arezzo (tel. 0575/354126); www.fondazioneivanbruschi.

 

DANZA / Nuovo appuntamento con la rassegna “Invito di Sosta”

La danza contemporanea d’autore protagonista ad Arezzo con una serata tutta al femminile. Per la rassegna INVITO DI SOSTA XII, domenica 23 febbraio alle ore 17.00 al Teatro Mecenate, andranno in scena due assoli delle performer italiane Maristella Tanzi e Luna Cenere. La serata si apre con Maristella Tanzi e il suo “Semplice danza in levare”, un viaggio del corpo alla ricerca del gesto essenziale, indagando la memoria, la perdita e l’abbandono. Quindi Luna Cenere presenta “Kokoro”, un assolo vincitore del premio per la miglior coreografia del Solocoreografico Dance Show Case 2017 e che attraverso la trasfigurazione di un corpo che nella sua nudità si presta a diventare veicolo poetico, lascia emergere immagini che possono appartenere ad un mondo irreale.

Informazioni: Associazione Sosta Palmizi tel. 0575 630678 / cell. 393 9913550 | e-mail info@sostapalmizi.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *