fbpx

Arezzo: cosa fare nel weekend del 1 e 2 febbraio

APPUNTAMENTI / Torna la Fiera Antiquaria

Il 1 e 2 febbraio ad Arezzo torna la Fiera Antiquaria, un appuntamento che da ormai 50 anni porta il nome della città toscana nel mondo. Quasi 300 banchi animeranno il centro storico presentando oggetti d’arte, mobili, gioielli, libri e stampe antiche, strumenti scientifici e musicali e ogni tipo di collezionismo tra modernariato, vintage e artigianato di qualità.

Informazioni: www.arezzointour.it; www.fieraantiquaria.it

 

  MUSICA / Viaggio nelle sonorità del tango argentino con il violino di Alessandro Quarta

La magia del tango si fonde alle sonorità del jazz e conquista il palcoscenico del Teatro Petrarca attraverso il violino di un’eccezionale interprete.

Con “Alessandro Quarta plays Astor Piazzolla” sabato 1 febbraio alle ore 21, un nuovo appuntamento con “Arezzo Classica”.

Sul palco con Alessandro Quarta (violino) ci saranno Giuseppe Magagnino (pianoforte), Cristian Martina (batteria), Michele Colaci (contrabbasso) e Franco Chirivì (chitarra).

Informazioni www.fondazioneguidodarezzo.com Facebook: Arezzo Cultura

 

TEATRO / LA TEMPESTA di William Shakespeare in scena al Teatro Petrarca

Lunedì 3 e martedì 4 febbraio la forza poetica de LA TEMPESTA di William Shakespeare arriva al Teatro Petrarca.

A dare vita a un classico della drammaturgia mondiale è Eros Pagni protagonista del capolavoro di Shakespeare che, nella traduzione Gianni Garrera e con l’adattamento e la regia Luca De Fusco, vede in scena un cast d’eccellenza formato da Gaia Aprea, Alessandro Balletta, Silvia Biancalana, Paolo Cresta, Gennaro Di Biase, Gianluca Musiu, Alessandra Pacifico Griffini, Alfonso Postiglione, Carlo Sciaccaluga, Francesco Scolaro, Paolo Serra, Enzo Turrin.

Informazioni www.fondazioneguidodarezzo.com Facebook: Arezzo Cultura

 

MOSTRE/ Mimmo Paladino. La Regola di Piero

Fino al 31 marzo “La regola di Piero” la mostra personale che ad Arezzo presenta l’omaggio di Mimmo Paladino a Piero della Francesca. L’esposizione voluta dalla Fondazione Guido d’Arezzo e dal Comune di Arezzo e curata da Luigi Maria Di Corato, approfondisce il rapporto tra Paladino e Piero della Francesca, una delle figure del passato che più hanno contato nella sua formazione e con la quale ha intrattenuto un dialogo costante in tutta la sua ricerca artistica. Oltre 50 opere danno vita a un percorso che tocca diverse sedi espositive e che porta alla scoperta di altrettanti luoghi simbolo del centro storico della città toscana.

Informazioni: 0575 356203; www.fondazioneguidodarezzo.com;

www.laregoladipiero.wordpress.com; FB: Arezzo Cultura, FB: Arezzo Mostre

 

APPUNTAMENTI / Le attività della Fondazione Ivan Bruschi

Sabato 1 e domenica 2 febbraio un percorso originale che, attraverso le suggestive stanze della Casa Museo, metterà in luce le opere più pregiate e gli oggetti più curiosi della collezione Bruschi idealmente ispirati al tema carnevalizio, come ad esempio antiche maschere africane in legno e maschere asiatiche in cartapesta, oltre a preziosi cammei intarsiati con scene di baccanali.

Informazioni: www.fondazionebruschi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *