fbpx

Arezzo: cosa fare nel weekend del 24 e 25 agosto

MUSICA / Cori di tutto il mondo si sfidano ad Arezzo

Fino al 24 agosto si rinnova l’appuntamento con il Concorso Polifonico Internazionale “Guido d’Arezzo” che, giunto alla 67ma edizione, porta nella città toscana formazioni corali da tutto il mondo.

Arrivano da Bulgaria, Estonia, Indonesia, Italia, Norvegia, Polonia, Russia, Ucraina e Ungheria i cori che si sfideranno fino all’ultima nota per conquistarsi il premio Città d’Arezzo. Le competizioni, vere e proprie “Olimpiadi” per coristi amatoriali, si svolgeranno in luoghi di straordinario fascino. Venerdì 23 agosto a partire dalle ore 10 nella Basilica di San Francesco inizieranno le esibizioni dei cori in gara che proseguiranno alle ore 14.30 e ancora alle ore 17.30 e alle ore 21.00 nella Chiesa di Santa Maria della Pieve.

Sabato 24 agosto alle ore 10.00 al Teatro Petrarca ancora esibizioni di cori in gara quindi, sempre alle ore 15.00, qui avrà luogo il Gran Premio Città di Arezzo mentre alle ore 17.00 si terrà il concerto celebrativo dei 31 anni del Gran Premio Europeo e dei 25 anni dalla nascita della Scuola per Direttori di Coro della Fondazione Guido d’Arezzo.

Seguirà la cerimonia di premiazione. Gran finale alle ore 21.00 quando nella Chiesa di Santa Maria della Pieve sarà disputato il Gran Premio Europeo di Canto Corale 2019 (European Grand Prix for Choral Singing – EGP).

Informazioni: www.polifonico.org Facebook: Polifonico Arezzo

 

MOSTRE/ Mimmo Paladino. La Regola di Piero

Uno dei più importanti artisti contemporanei incontra uno dei suoi maestri: è questo il senso de “La regola di Piero” la grande mostra personale che, ad Arezzo fino al 31 gennaio 2020, presenta l’omaggio di Mimmo Paladino a Piero della Francesca. L’esposizione voluta dalla Fondazione Guido d’Arezzo e dal Comune di Arezzo e curata da Luigi Maria Di Corato, approfondisce il rapporto tra Paladino e Piero, una delle figure del passato che più hanno contato nella sua formazione e con la quale ha intrattenuto un dialogo costante in tutta la sua ricerca artistica. Oltre 50 opere danno vita a un percorso che tocca sei diverse sedi espositive e che porta alla scoperta di altrettanti luoghi simbolo del centro storico della città toscana.

Informazioni: 0575 356203; www.fondazioneguidodarezzo.com;

www.laregoladipiero.wordpress.com; FB: Arezzo Cultura, FB: Arezzo Mostre

 

APPUNTAMENTI / Percorsi cosimiani in Toscana: due visite guidate

All’interno delle celebrazioni dei cinquecento anni dalla nascita di Cosimo I de’ Medici, sul territorio toscano prendono il via una serie di iniziative organizzate dall’Associazione MUS.E che coinvolgono Arezzo e il suo territorio.

Il 25 agosto un doppio appuntamento di visite guidate prenderà il via da Arezzo (alle ore 10 e 11.30) e da La Verna (alle ore 15.30 e alle 17). Ad Arezzo le visite interesseranno la Fortezza medicea per dipanarsi nelle vie della città in un racconto che intreccia le strategie politiche e diplomatiche alla politica culturale del duca Cosimo.

Al Santuario francescano della Verna è invece legato un episodio fondamentale nella storia della famiglia Medici e del suo controllo secolare sulla Toscana: un voto al Santo che precede la nascita nel 1541 del primo figlio maschio dei duchi Cosimo ed Eleonora di Toledo, a garanzia della discendenza. I duchi visitarono tre volte il luogo sacro, promuovendo interventi di ampliamento e ristrutturazione di cui rimane traccia, ad esempio, negli stemmi Medici/Toledo scolpiti nella foresteria del convento.

Informazioni: http://musefirenze.it/i-percorsi-cosimiani-a-firenze-e-in-toscana/

 

MOSTRE / Casa Bruschi ad Arezzo ospita “Vento dal Nord”

Fino al 15 settembre Arezzo ospita “Vento dal Nord”, la mostra curata da Alessandra Baroni Vannucci, dedicata ai dipinti e alle stampe realizzate nei secoli che vanno dal Rinascimento al Barocco dagli artisti stranieri presenti in Italia.

L’esposizione, allestita nelle sale espositive di Casa Bruschi, propone opere che hanno lasciato un’impronta profonda nella cultura italiana, grazie allo scambio continuo e prolifico di temi, stili e tecniche fra artisti.

Informazioni: http://www.fondazioneivanbruschi.it

 

VISITE GUIDATE / Scopri Arezzo

Sabato 24 agosto il Centro Guide di Arezzo propone “Scopri Arezzo”, un tour che permette di ammirare il centro storico e la facciata della bellissima pieve romanica di Santa Maria da una terrazza panoramica e che poi accompagna i visitatori all’interno della Pieve, Piazza Grande, la Cattedrale di San Donato. La visita, che è condotta da una guida professionale, parte alle ore 10.30 dalla “Casa Museo Ivan Bruschi” in Corso Italia 14.

Il costo di partecipazione è di 15 euro a persona (gratuito per bambini fino a 12 anni).

Informazioni e prenotazioni: info@centroguidearezzo.it tel: 334 3340608

 

APPUNTAMENTI / Il MUMEC di Arezzo espone a Stia al Museo dell’Arte della Lana

Fino al 15 settembre il Museo dell’Arte della Lana di Stia ospita “I Mezzi della Memoria in Mostra”, l’esposizione curata da Franco Casi che porta l’attenzione sulla fragilità dei moderni supporti digitali a cui si affida la conservazione della memoria (video, foto, documenti).

Informazioni: MUMEC Museo dei Mezzi di Comunicazione, telefono 0575 37766

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *